fbpx

Torta con pere cotte al lambrusco

Eccolo il mio modo per salutare l’autunno.

La lista degli ingredienti l’avevo data lunedì, oggi invece vi spiego la ricetta.

Una torta alle pere speziata, cannella, scorza d’arancia e pepe, lambrusco con cui sono state cotte le pere, ottima per la colazione, ma anche per accompagnare un tè caldo bollente.

Andiamo a prepararla ?????

Per l’impasto

380 gr di farina 00 Miscela Millo Verrini

400 gr di zucchero di canna

230 gr di olio di semi

240 gr di latticello ( in mancanza usare 240 gr di latte con il succo di 1 limone)

150 gr di uova

120 gr di skyr

10 gr di lievito istantaneo

4 gr di sale

6 gr di zeste di arancia

8 gr di estratto di vaniglia

2 gr di cannella

1 gr di pepe in grani

1 gr di ginepro

1 gr di anice stellato

Pere al vino

5 pere kaiser

240 gr di succo alla pera

110 gr di zucchero di canna

170 gr di miele

120 gr di brandy

1 bottiglia di lambrusco

zeste di arancia

120 gr di succo d’arancia fresco

un cucchiaio di estratto di vaniglia

1 cucchiaio di cannella

1 cucchiaio di spezie miste: anice stellato, pepe, ginepro

Per prima cosa inizia dalle pere, sbucciale con un pela patate lasciando il picciolo. Inizia dal fondo.

In una casseruola versa il succo di pera, zucchero di canna, miele brandy e fai scaldare fino a quando lo zucchero non si è sciolto e inizia a bollire. Aggiungi il vino, zeste di arancia, succo di arancia, vaniglia, cannella e spezie varie, porta ad ebollizione, a questo punto aggiungi le pere e falle cuocere a fuoco basso per circa 30-35 minuti, fino a quando le pere non siamo tenere.

Copri la pentola con un foglio di alluminio, in modo che le pere rimangano sempre ben coperta dal vino.

Una volta cotte, trasferisci le pere in una ciotola e versa il liquido di cottura, lasciale raffreddare.

A questo punto occupati dell’impasto.

Accendo il forno a 180°

In una ciotola capiente sbatti le uova con lo zucchero, aggiungi pian piano l’olio, lo skyr, zeste di arancia e vaniglia .

In un’altra ciotola mescola bene la farina, il sale, il lievito, la cannella e tutte le spezie passate al mortaio.

Aggiungi un po alla volta la farina nella ciotola dei liquidi, alternandola al latticello (un pò di farina e un po di latticello), assicurati di iniziare e finire con la farina.

Versa la pastella in uno stampo a cerniera di 24 cm(se volete una torta più alta usate uno stampo da 20 cm).

A questo punto scola le pere, aiutandoti con degli stecchi da spiedini, infilza le pere e adagiali nello stampo, in modo che le pere non tocchino il fondo. Gli stecchi devono appoggiarsi al bordo dello stampo in modo che tengano “sospese” le pere.

Inforna per circa 80 minuti, la prova dello stuzzicadenti funziona sempre, se viene fuori asciutto, la torta è pronta.

Per decorare io ho preparato una glassa con il vino avanzato.

Ho utilizzato 2 cucchiaio di vino, e 160 gr di zucchero a velo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close