fbpx
Annunci

Brioche Tang Zhong di Romana Bacarelli

| QUANTO CONTANO I CONSIGLI? |

Quando meno te lo aspetti, la natura ha astuti metodi per trovare il tuo punto più debole.

Tu ricordati che sono qui. Adesso magari non vuoi provare niente, magari non vorrai mai provare niente e, sai, magari non è con me che vorrai parlare di queste cose.

Però prova qualcosa, perché l’hai già provata.

Strappiamo via così tanto di noi per guarire in fretta dalle ferite che finiamo in bancarotta già a trent’anni.

E abbiamo meno da offrire ogni volta che troviamo una persona nuova, ma forzarsi a non provare niente per non provare qualcosa……che spreco!

Il cuore e il corpo ci vengono dati soltanto una volta e, in men che non si dica, il tuo cuore è consumato e, quanto al tuo corpo, a un certo punto nessuno più lo guarda e ancor meno ci si avvicina.

Tu adesso senti tristezza, dolore, non ucciderli, al pari della gioia che hai provato.

Brioche, ricetta di Romana Bacarelli

Water Roux

25 gr di farina forte 330w

100 gr di acqua

Impasto

350 gr di farina forte w330

12 gr di lievito di birra fresco

40 gr di zucchero

30 gr di burro

30 gr di yogurt

5 gr di sale

125 gr di latte

scorza di arancia grattuggiata

1 fialetta di aroma di fiori d’arancio

1 uovo

La sera prima occupati del water roux, mescola la farina con acqua e portala a 65° mescolando di continuo.

Fai raffreddare tutta la notte.

In una planetaria versa la farina, lievito zucchero, aggiungi l’uovo e il water roux. Inizia a lavorare, poi aggiungi il latte lo yogurt, la scorza di arancia, la fialetta di aroma e continua a lavorare con la planetaria.

Quando l’impasto si sta incordando, aggiungi il burro e il sale, e lascia lavorare fino a quando non ottieni un’incordatura perfetta.

Trasferisci l’impasto su un piano di lavoro e dai qualche piega, passalo in una ciotola e fallo lievitare 2 ore.

Prendi uno stampo rettangolare e imburra bene.

Trascorse le due ore, prendi l’impasto forma delle palline e mettile nello stampo. Fai riposare fino al raddoppio.

Accendi il forno a 180°, portalo a temperatura, spennella con uovo sbattuto e latte l’impasto e fai cuocere per 25/30 minuti.

Lascialo raffreddare un pò prima di toglierlo dallo stampo.

Ottimo per colazione

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close