fbpx

Ravioli di borragine con asparagi e gamberi

| OOPS I DID IT AGAIN |

Ok, per chi non l’avesse capito sono in fissa con gli asparagi. Mi sono sempre piaciuti, ma quest’anno è un ossessione, li mangerei a qualunque ora del giorno.

Capita anche a voi?

Ieri mi sono coccolato, la giornata tutta per me, musica anni 80 in loop e telefono spento.

Mi sono dedicato a preparare della pasta fresca, sono andato a raccogliere della borragine con cui ho farcito questi ravioli.

Ho aperto il frigo e gli asparagi erano li che mi guardavano, i gamberi accanto facevano il coro, quindi non avevo scelta, avevo già il condimento che stava li ad aspettarmi.

Li ho fatti cuocere pochissimo, così sono rimasti morbidamente croccanti, proprio come piacciono a me.

Il condimento si sposa benissimo con la borragine, la grattugiata di limone ha esaltato il tutto, d’altronde non ci si sente mai soli quando si mangia un buon piatto di pasta, richiede troppa attenzione.

Ravioli di borragine con asparagi e gamberi

x4

per la sfoglia:

300 gr di farina 00

180 gr di uovo

Per il ripieno:

100 gr di borragine fresca

250 gr di ricotta di pecora

noce moscata

2 cucchiai di parmigiano

pepe

per il condimento

8 asparagi

8 gamberi

un cucchiaino di miele

1 scalogno

teste di limone

Per prima cosa dedicati all’impasto, disponi la farina su un piano di lavoro, aggiungi le uova e inizia ad impastare fino ad ottenere un impasto bello liscio. Coprilo con pellicola e lascia riposare in frigo.

Nel frattempo versa la ricotta in una ciotola, e lasciala scolare un po, metti un pentolino con l’acqua e porta a bollore, lava la borragine e falla bollire per qualche minuto. Strizzala e tagliala finemente.

Aggiungi la borragine alla ricotta e inizia a mescolare, aggiungi il parmigiano, la noce moscata, il pepe fino ad amalgamare il tutto. Passa il tutto in una sac a poche.

Stendi la sfoglia e aiutati con uno stampo per formare i ravioli, disponi il ripieno e chiudi, passa i ravioli su un vassoio infarinato ad asciugare.

Metti sul fuoco l’acqua per cuocere i ravioli.

Passa al condimento; lava e taglia gli asparagi, pulisci i gamberi, togli il filetto nero e tagliali in due nel senso della lunghezza.

Fai appassire lo scalogno in una padella con l’olio, aggiungi i gamberi e il miele e mescola bene, aggiungi gli asparagi, e una tazzina di acquattai sfumare, regola di sale e pepe.

Fai cuocere i ravioli, scola e versali nella padella per far amalgamare il tutto grattugiando una scorza di limone.

Impiatta e servi caldo

Buon appetito.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close