fbpx

Bavaresi

Se non ti spaventerai con le mie paure
Un giorno che mi dirai le tue troveremo il modo di rimuoverle
In due si può lottare come dei giganti contro ogni dolore 
E su di me puoi contare per una rivoluzione
Tu hai l’anima che io vorrei avere

Questo è il ritornello di canzone di Bersani. Una canzone che è una carezza, bellissima.

Parla di paure, e di amore ed è una dichiarazione d’amore dolcissima.

Certi giorni le mie paure mi travolgono, la paura di non farcela al lavoro, la paura di non essere un figlio ed un amante all’altezza. Mi chiudo ermeticamente, e vivo con le mie paure.

In questi momenti la cucina ha un ruolo fondamentale, mi aiuta a scacciare via le mie paure e mi fa ritornare il sorriso. Il pensiero di un piatto, gli ingredienti, la composizione mi distrae e mi “pulisce” da qualsiasi ansia.

“Tu hai l’anima che io vorrei avere”, è una frase che mi piacerebbe che qualcuno mi sussurrasse dolcemente.

Intanto vi lascio queste bavaresi moderne.

La ricetta è di Gentlemenfordinner

120 gr di latte

70 gr di tuorlo

40 gr di zucchero

2 fogli di gelatina

170 gr di panna già zuccherata

teste di un limone

10 gr di rum

15 lamponi

Versa i tuorli, lo zucchero il latte il rum in un pentolino e porta a 83° mescolando con una frusta, in modo che le uova pastorizzino. Togli dal fuoco. Fai ammorbidire la gelatina nell’acqua, intanto in un brick versa la panna e inizia a montare fino a che la panna non inizia a scrivere.

Quando le uova sono arrivate a 40°, versa la gelatina ben strizzata e falla sciogliere. Versa il tutto nella panna e inizia a mescolare. Unisci lo zeste di limone e versa in uno stampo monoporzione, e inserisci 3 lamponi per stampino io ho usato quello di silikomart.

Lascia in freezer per 12 ore, poi sforma le bavaresi e decora come più ti piace. Io ho usato il burro cacao spray e della glassa specchio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close