fbpx

Pumpernickel Bagels

Che bello rivedere gli amici lontani! Eh si l’amicizia, quella vera, non teme lontananza, non teme discussioni, non teme i silenzi. L’amicizia è come una pianta grassa, a volte non la innaffi tutti i giorni, ma lei è lì, che cresce e si rafforza. A volte non bisogna sentirsi tutti i giorni per sapere che è un amico è presente. A volte basta una domenica trascorsa assieme, dopo mesi di silenzi è tutto ritorna com’era, in modo naturale senza che nulla abbia interrotto in discorso lasciato in piedi mesi fa. Questa è l’amicizia. Ma l’amicizia è anche trovarsi a rifare le ricette di una persona che ammiro moltissimo, come questi Bagel liberamente tratti dal blog dell’orso in cucina, senza competizione, senza strani meccanismi, solo per il piacevole gusto di condividere. 

Pumpernickel Bagels

200 gr di farina Manitoba

300 gr di farina con quinoa e farro integrale

1 bustina di lievito secco

310 ml di acqua tiepida

15 gr di sale

15 gr di miele

1 cucchiaio di cacao amaro

Una tazzina di caffè

20 gr di semi misti ( sesamo, zucca, girasole, Lino)

1 cucchiaio di malto ( o miele)

1 cucchiaio di bicarbonato

1 uovo

Semi di sesamo

Versa nella planetaria la farina il lievito il miele il cacao. Aggiungi l’acqua e il caffè  e inizia ad impastare. Quando l’impasto ha preso corda, inserisci i semi misti e il sale e continua ad impastare fino a quando l’impasto non risulti liscio e omogeneo.

Fai lievitare per circa 1 ora e mezza a 26’, l’impasto deve raddoppiare.

Una volta lievitato dividi l’impasto in 8/9 panetti, ogni panetto deve essere lavorato per diventare una pallina. Schiaccia leggermente la pallina e ponila su di una spianatoia sulla carta da forno, copri e fai lievitare per altri 20 minuti.

Accendi il forno a 180’.

Metti una pentola a bollore e versa il bicarbonato e il miele. Prendi le palline, pratica un foro con un coppapasta piccolissimo, per trasformarle in ciambelle e ritaglia la carta e versale nell’acqua. Stacca la carta da forno e falle cuocere per circa un minuto. Trasferisci le ciambelline su una placca da forno e spennella con uovo sbattuto. Cospargi con semi di sesamo e lascia cuocere per 25 minuti. Lascia raffreddare e farciscile a tuo piacere. Io le ho farcite con cotto insalata e con salmone e insalata


Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close