fbpx

Petto d’anatra su crema di topinambur e riduzione ai mirtilli

Petto d’anatra su crema di topinambur e riduzione ai mirtilli

1 petto d’anatra di circa 650 gr

400 gr di topinambur

60 gr di mirtilli 

3 bicchieri di brodo vegetale

150 ml di acqua

70 gr di zucchero semolato

1 rametto di rosmarino

1 spicchio d’aglio

3 cucchiai di olio EVO

sale e pepe qb

Sbuccia i topinambur e tagliali a cubotti. In un padella versa un cucchiaio d’olio l’aglio e il rosmarino e lascia scaldare. Non appena l’olio è caldo versa i topinambur e aggiungi il brodo vegetale e lascia cuocere. Aggiusta di sale e pepe. Quando sono diventati morbidi frulla con un frullatore ad immersione e tieni al caldo. In una padella piccola versa l’acqua e lo zucchero e lascia cuocere fino ad ottenere uno sciroppo denso. Togli dal fuoco e aggiungi i mirtilli, mescola fino a farli sciogliere e rimetti il padellino sul fuoco fino a far ridurre. 

Adesso occupati del petto d’anatra; incidi il petto dalla parte del grasso, e togli il grasso in eccesso. scalda una padella e poni il petto dalla parte della pelle e lascia cuocere per 5 min. Gira il petto e fai cuocere per altri 5 min. Avvolgi il petto in carta stagnola e lascia riposare al forno a 100’ per circa 6/7 min.

Una volta riposato taglia il petto a fette e adagialo su un fondo di crema di topinambur, versa qualche goccia di riduzione ai mirtilli e servi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close